SEMINA IL VENTO (Italia/Francia/Grecia, 2020, 91′)

  Acquista il biglietto online

Regia: Danilo Caputo
Sceneggiatura: Danilo Caputo, Milena Magnani
Fotografia: Christos Karamanis
Montaggio: Sylvie Gadmer
Scenografia: Federica Bologna
Musica: Valerio Camporini F.
Con: Yile Yara Vianello, Feliciana Sibilano, Caterina Valente, Espedito Chionna
Produttore: Jacques Bidou, Marianne Dumoulin, Paolo Benzi, Konstantina Stavrianou, Irini Vougioukalou
Produzione: JBA Production, Okta Film, Rai Cinema, Graal Films

Taranto. Tra alberi di ulivo e paesaggi industriali, Nica e Demetrio vivono due esistenze contrapposte. Un conflitto che simboleggia un modo antitetico di intendere il rapporto con la natura ma anche con la vita, il lavoro, la legalità. La sostenibilità non è solo una pratica ambientale ma anche culturale e Nica è determinata a salvare l?attività della sua famiglia e gli alberi secolari che ne rappresentano l?identità.

Danilo Caputo (Taranto, Italia, 1984) trasferitosi a 17 anni negli Stati Uniti, studia musica classica a San Francisco ma deve abbandonare gli studi da musicista a causa di un infortunio. Tornato in Europa studia prima filosofia e poi cinema a Berlino e a Napoli e inizia a lavorare come sceneggiatore e regista.

Filmografia: Polvere (2007, cm), Banduryst (2009, cm), Il posto fisso (2009, cm), La mezza stagione (2014), Semina il vento (2020).