THE ASSISTANT (Australia, 2019, 87′)

  Acquista il biglietto online

Regia:  Kitty Green
Sceneggiatura: 
Kitty Green
Fotografia:  Michael Latham
Montaggio:  Kitty Green, Blair McClendon
Scenografia:  Fletcher Chancey
Musica:  Tamar-kali
Con: Julia Garner (Jane), Matthew Macfadyen (Willcock), Makenzie Leigh (Ruby), Kristine Froseth (Sienna), Noah Robbins (primo assistente), Alexander Chaplin (Max), Jay O. Sanders (voce del capo), Dagmara Dominczyk (Ellen), Bregje Heinen (Tatiana), Clara Wong (Tess)
Produttore: 
Kitty Green, Scott Macaulay, James Schamus, P. Jennifer Dana, Ross Jacobson
Produzione:  Bellmer Pictures, Forensic Films, Symbolic Exchange

Jane è la giovane assistente di un importante imprenditore cinematografico: iperqualificata, sottopagata, trattata con ostilità dai colleghi, umiliata dalla continua richiesta di svolgere incarichi degradanti. Jane subisce e sopporta, vede tutto, fa tutto, mentre in ufficio aleggia l?inquietante presenza di ?Lui? il capo, invisibile eppure sempre presente. Il disagio di Jane cresce quando capisce che la prevaricazione del capo non si ferma all?aggressività verbale ma è in atto un sistema di sopraffazione in cui gli abusi sessuali sono la norma. Questa è la storia di una sua giornata lavorativa.

Kitty Green (Melbourne, Australia, 1984), è una regista, montatrice, produttrice e sceneggiatrice. Ha frequentato il Victorian College of the Arts, dove ha studiato cinema e televisione. Il suo film d?esordio, Ukraine Is Not A Brothel  (2013), documentario che racconta il movimento femminista ucraino Femen, è stato presentato alla 70 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e ha vinto il premio come miglior documentario australiano agli Australian Academy of Cinema and Television Arts Award.

Filmografia: Ukraine Is Not a Brothel (2013, doc), The Face of Ukraine: Casting Oksana Baiul (2015, doc, cm), Casting JonBenet (2017, doc), The Assistant (2019).